Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.

Recensioni

Il Mulino dei Dodici Corvi di Otfried Preussler

Krabat, un ragazzo girovago in cerca di fortuna, durante l’inverno del suo quattordicesimo compleanno comincia a essere tormentato da un sogno che si ripete sempre uguale: undici corvi e una voce misteriosa che lo esortano a raggiungerli al mulino della palude di Kosel, con insistenza, senza dargli tregua. Che cosa potrà mai significare?

Il piccolo libro della gentilezza di Francesca Pirrone

Il piccolo libro della gentilezza è stato per me un colpo di fulmine. È bastato che posassi gli occhi sulla copertina per innamorarmi a prima vista, sia delle splendide illustrazioni che del titolo, semplice ed elegante ma ricco di promesse: un albo illustrato che parla di gentilezza. Chissà quali meraviglie conterrà? E poi, diciamocelo chiaro, un porcellino con il maglione giallo mica si vede tutti i giorni...

Il problema degli orsi brontoloni di Myriam Ouyessad

Gli orsi brontoloni sono un problema. Inutile nasconderlo, dobbiamo ammetterlo: di orsi brontoloni è pieno il mondo ed è arrivato il momento di correre ai ripari. Si potrebbe scrivere un’intera trattazione sull’argomento: gli orsi brontoloni. Una calamità per l’intero universo. Una sciagura per tutti coloro che sono abituati a vivere con entusiasmo e allegria. Insomma, a chi non è mai capitato di incontrarne uno?

Il quarto porcellino di Elena Soprano

E se vi dicessi che la versione de I tre porcellini che conoscete è sbagliata? Che in realtà ce lo hanno sempre tenuto nascosto, ma che i fratelli in questione non erano tre, bensì… quattro? Ma allora la domanda sorge spontanea: il quarto porcellino della storia che fine ha fatto? Come mai nessuno parla di lui? E poi… non è che magari neanche sul lupo ce la raccontano giusta, eh?

Il volo di Pon Pon di Hervé Stevenin

Cos'è, davvero, la diversità? Non per forza qualcosa da cui fuggire, qualcosa da tenere alla larga, con diffidenza e paura, ma una condizione da cui partire per imparare a sfruttare meglio altre capacità, sviluppare soluzioni alternative e trovare risorse inaspettate...

Indovina chi... di Guido Van Genechten

Sabato, durante una lettura di "Nati per Leggere" organizzata in piscina, una bambina ha strappato una pagina di questo libretto. Il povero libro si è messo a piangere e a urlare, però in fondo era segretamente felice di essere stato scelto tra i tantissimi altri volumi che c'erano sparpagliati sul tavolo e sul tappeto...

Inkiostrik, il mostro dell'inchiostro di Ursel Scheffler

Inkiostrik è sì un mostro – che la scrittrice non risparmia di descrivere come nauseabondo, amante di tutto ciò che è brutto, orripilante e schifoso – ma fa anche irrimediabilmente ridere. È un mostro poco mostro, insomma. Di cosa potrà mai cibarsi una simile creatura? Di carne umana? Di bambini? Di altri mostri?

Io, la Giraffa e il Pellicano di Roald Dahl

Avete mai sentito parlare del Duca Riverenza? Ebbene, il suo palazzo conta ben seicentosettantasette finestre luride che hanno un bisogno disperato di essere tirate a lucido. Un lavoretto mica da poco, direte voi, che potrebbe dare parecchio filo da torcere anche alla squadra più solerte e volenterosa di governanti e maggiordomi...

La bambina e il coccodrillo di Sophie Gilmore

In una casetta nella foresta c'è una bambina che cura i coccodrilli. Come dite, avete paura? Sciocchezze! I coccodrilli sono innocui, non c'è da preoccuparsi! Soprattutto il più grande mai visto, talmente enorme da occupare tutta la casa... Okay, adesso anche io comincio ad avere paura!