Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.

Recensioni

Malala - La ragazza che voleva andare a scuola di Adriana Carranca

Una giornalista coraggiosa, pronta a rischiare la vita per raccontare la storia di Malala Yousafzai, che a undici anni ha intrapreso una battaglia con la penna per permettere a tutte le bambine come lei di continuare a frequentare la scuola, nonostante il regime talebano...

Animalicrazia di Ola Woldanska-Plocinska

Cosa c'entrano le sopracciglia degli Egizi con i gatti? Perché nel medioevo una lumaca doveva stare attenta a non finire in prigione? E come mai in Australia non vedono di buon occhio i conigli?
Tutto, ma proprio tutto, quel che avete sempre voluto sapere sul rapporto tra animali ed esseri umani, in un libro meraviglioso per scoprire com'è cambiato il loro interfacciarsi nel corso della storia e cosa possiamo fare per rispettare gli esseri viventi con cui condividiamo il pianeta.

La formichina dei denti di Rebecca Gelli

E se vi dicessi che ciascuno di noi ha una formica incaricata di occuparsi dei nostri denti da latte? Una formica, nominata dalla regina del formicaio in persona, che per anni e anni se ne sta lì, paziente, a sorvegliare quanti succhi di frutta zuccherati e bibite gassate ingolliamo, quante caramelle e lecca-lecca ci "scofaniamo"...

Dov'è tua sorella? di Puck Koper

Se non siete figli unici questa domanda vi suonerà scontata, persino banale: "Che fine ha fatto tuo/a fratello/sorella?". Ma quando a sparire è Rebecca, con il suo bellissimo cappottino rosso a pois e la sciarpina azzurra, nel pieno di un centro commerciale dove ogni singolo oggetto è esattamente di quei due colori... be', vi consiglio di indossare i vostri occhiali da vista migliori, perché sì, ne avrete davvero bisogno!

Il mare a Suppergiù di Luigi Carbone e David Bacter

Che fine ha fatto il mare a Suppergiù? Come mai se n'è andato? Meglio che qualcuno vada a cercarlo per accertarsi che stia bene e trovare un modo per farlo tornare a casa. Per fortuna a imbarcarsi in questa straordinaria avventura saranno una bambina dal buffo berretto e una spugna brontolona. Se pensate che ci siano tutte le premesse per nuotare in un mare di stramberie avete fatto bingo...