Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.

Recensioni

Barba e baffi di Emanuela Nava e Desideria Guicciardini

Barba e baffi: ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le occasioni, un po' come i papà, che sono molto diversi tra loro. E se pure i "babbi" differiscono per temperamento e aspetto, c'è sempre qualcosa che li accomuna: l'amore sterminato nei confronti dei loro figli...

Fidanzati dell'inverno – L'Attraversaspecchi Libro 1 di Christelle Dabos

Uno dei fantasy più coinvolgenti e innovativi, interessanti e piacevoli in cui io mi sia imbattuta negli ultimi anni.  Una lettura imperdibile, che ha il sapore più autentico e genuino del fantasy e che omaggia il genere con atmosfere, ambientazioni e personaggi che entreranno a far parte dell'immaginario collettivo e consegneranno quest'opera ai classici.

Matilde di Roald Dahl

Matilde è una delle opere di Roald Dahl che amo di più in assoluto, perché parla di libri e di amore per la lettura, d'intelligenza e di buon cuore, di altruismo e di magia.
Mai come in questo libro "pensare", "usare il cervello", "ragionare con la propria testa" assumono una connotazione reale e concreta, al punto da diventare armi con le quali combattere l'arroganza, l'ignoranza e il bullismo.
Un libro indimenticabile e affascinante, commovente e arguto che consegna Dahl all'olimpo degli scrittori per eccellenza. Da non perdere.

Il Mago di Oz di Frank Lyman Baum

L’opera di Baum non è affatto un libro per bambini. E se pure le avventure di Dorothy sono un efficace diversivo per tenere i più piccoli con il fiato sospeso fino all'ultima pagina, è agli adulti che lo scrittore si rivolge, proponendo spunti di riflessione su temi cari ai più: i sentimenti, la ragione, la consapevolezza di sé... Siete pronti ad alzare il sipario? Che si svelino, allora, i segreti del meraviglioso Mago di Oz!

Io, la Giraffa e il Pellicano di Roald Dahl

Avete mai sentito parlare del Duca Riverenza? Ebbene, il suo palazzo conta ben seicentosettantasette finestre luride che hanno un bisogno disperato di essere tirate a lucido. Un lavoretto mica da poco, direte voi, che potrebbe dare parecchio filo da torcere anche alla squadra più solerte e volenterosa di governanti e maggiordomi...

Il Cavallino Ammaestrato di John Yeoman e Quentin Blake

La nostra storia natalizia della buona notte sta per cominciare; stringete forte il bordo del lenzuolo e aprite per bene le orecchie (non prima di averle sturate a dovere, naturalmente): lo sentite anche voi questo scalpiccio risuonare sempre più forte, in lontananza? Sì, non vi siete sbagliati, si tratta proprio di zoccoli... ehi, non sarà mica un cavallo, quello laggiù?

Taylor Tales – Senza cuore di Romina Scarpanti

Confesso di essere rimasta molto colpita da questo libro. Piacevolissimo da leggere, scritto ottimamente, con personaggi ben caratterizzati, dialoghi vivaci, disinvolti e frizzanti, mi ha immediatamente catapultato nella sua ambientazione ricca di fascino, mistero e divertimento, senza annoiarmi mai...

Maze Runner - Il labirinto di James Dashner

Inserisco questo volume tra gli epigoni della trilogia di Hunger Games, caposaldo del genere distopico-fantascientifico da cui tutto il filone "survival", attualmente di moda, ha tratto ispirazione. Maze Runner sfortunatamente non è, a mio parere, all'altezza dell'opera di Suzanne Collins...

Il volo di Pon Pon di Hervé Stevenin

Cos'è, davvero, la diversità? Non per forza qualcosa da cui fuggire, qualcosa da tenere alla larga, con diffidenza e paura, ma una condizione da cui partire per imparare a sfruttare meglio altre capacità, sviluppare soluzioni alternative e trovare risorse inaspettate...

Gli animali fantastici: dove trovarli di J. K. Rowling

Confesso di essere parecchio emozionata nel recensire questo libro: è la  prima volta, infatti, che trovo il coraggio di dedicare un post a  un'opera legata a Harry Potter, saga con cui sono cresciuta e  che ha radicalmente cambiato la mia vita (oltre che la generazione a cui appartengo)...