Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.

Recensioni

Martina di Poggio di Giugno di Astrid Lindgren

Ho amato questo libro come pochi al mondo e a furia di rileggerlo posso dire di averne consumato le pagine. Martina di Poggio di Giugno ha accompagnato la mia infanzia, mi ha fatto sognare a occhi aperti gli splendidi paesaggi della Svezia che incorniciano la storia ed è stato uno di quei volumi che mi ha trasmesso l'amore incondizionato per la lettura...

Gol! n. 33 - Gli undici campioni di Luigi Garlando

Avete mai pensato di regalare a qualcuno a cui tenete una partita di calcio? Certo, incartarla potrebbe essere un problema, ma immaginate l'espressione stupita e felice di chi la dovesse ricevere... soprattutto se quel "chi" è il vostro allenatore...

Fairy Oak – Il Segreto delle Gemelle di Elisabetta Gnone

Il villaggio di Fairy Oak è un posto magico: tra le sue casette pittoresche e gli splendidi paesaggi d'ispirazione nordica abitano creature incantate, in perfetta armonia con quelle prive di poteri. I bambini, magici e non, frequentano la scuola e alcuni dispongono di una fata baby sitter...

Sette giorni a Piro Piro di Dino Ticli

Tutti in estate sogniamo di andare in vacanza, magari in qualche località esotica e lontana, meglio se avventurosa, possibilmente senza spendere molto. Sette giorni a Piro Piro comincia proprio così, con un signore un po' buffo che si reca in un'agenzia viaggi...

Le avventure della Mano Nera di Hans Jürgen Press

Avete mai sentito parlare della Mano Nera? Sono sicura di sì: è un'organizzazione di detectives davvero in gamba, anzi, che dico, in gambissima! Grazie a loro vengono risolti i misteri più difficili e singolari...

Il GGG di Roald Dahl

L'Ora delle Ombre è appena calata quando Sofia, insonne nel suo letto, vede sopraggiungere qualcosa di grande e oscuro dalla finestra dell'orfanotrofio. Qualcosa che indossa una palandrana nera, impugna una sottile tromba in una mano e una valigia nell'altra...