Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.

Recensioni

Barba e baffi di Emanuela Nava e Desideria Guicciardini

Barba e baffi: ce ne sono di tutti i tipi e per tutte le occasioni, un po' come i papà, che sono molto diversi tra loro. E se pure i "babbi" differiscono per temperamento e aspetto, c'è sempre qualcosa che li accomuna: l'amore sterminato nei confronti dei loro figli...

Buongiorno postino di Michaël Escoffier

La storiella che i cuccioli vengono portati dalla cicogna è una bufala, date retta a me. La verità è una sola ed è giusto che i bambini la sappiano: a condurre i neonati alle loro future case non è certo un volatile dal bianco piumaggio, bensì un efficientissimo postino. Be', forse efficientissimo non è la parola più adatta...

Fallen di Lauren Kate

Non sarò buona con questo libro: non mi è piaciuto granché, e scoprire che è considerato uno dei maggiori successi mondiali nel panorama del genere young adult mi ha lasciato sbalordita...

Fidanzati dell'inverno – L'Attraversaspecchi Libro 1 di Christelle Dabos

Uno dei fantasy più coinvolgenti e innovativi, interessanti e piacevoli in cui io mi sia imbattuta negli ultimi anni.  Una lettura imperdibile, che ha il sapore più autentico e genuino del fantasy e che omaggia il genere con atmosfere, ambientazioni e personaggi che entreranno a far parte dell'immaginario collettivo e consegneranno quest'opera ai classici.

Gli scomparsi di Chiardiluna – L'Attraversaspecchi Libro 2 di Christelle Dabos

Per Ofelia è giunto il momento di uscire allo scoperto e d'incontrare Faruk, lo spirito di famiglia del Polo. Mentre la ragazza cerca di destreggiarsi tra le nuove responsabilità, i capricci del dio e le fitte trame che s'intessono a corte, Chiardiluna diventa lo scenario d'inquietanti sparizioni... Riusciranno Ofelia e Thorn a venirne a capo? E nel frattempo, accetteranno l'idea che tra loro qualcosa sta cambiando?

Il volo di Pon Pon di Hervé Stevenin

Cos'è, davvero, la diversità? Non per forza qualcosa da cui fuggire, qualcosa da tenere alla larga, con diffidenza e paura, ma una condizione da cui partire per imparare a sfruttare meglio altre capacità, sviluppare soluzioni alternative e trovare risorse inaspettate...