Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.

Recensioni

Il problema degli orsi brontoloni di Myriam Ouyessad

Gli orsi brontoloni sono un problema. Inutile nasconderlo, dobbiamo ammetterlo: di orsi brontoloni è pieno il mondo ed è arrivato il momento di correre ai ripari. Si potrebbe scrivere un’intera trattazione sull’argomento: gli orsi brontoloni. Una calamità per l’intero universo. Una sciagura per tutti coloro che sono abituati a vivere con entusiasmo e allegria. Insomma, a chi non è mai capitato di incontrarne uno?

Il quarto porcellino di Elena Soprano

E se vi dicessi che la versione de I tre porcellini che conoscete è sbagliata? Che in realtà ce lo hanno sempre tenuto nascosto, ma che i fratelli in questione non erano tre, bensì… quattro? Ma allora la domanda sorge spontanea: il quarto porcellino della storia che fine ha fatto? Come mai nessuno parla di lui? E poi… non è che magari neanche sul lupo ce la raccontano giusta, eh?

Il violino di Auschwitz di Anna Lavatelli

Un violino fabbricato dalle mani incantate di un liutaio francese. Una famiglia ebrea che vive a Torino negli anni Trenta del Novecento. La guerra che infiamma l'Europa e la fuga di Eva Maria e del suo violino che si conclude con la prigionia nel campo di concentramento più temuto della storia, Auschwitz... 

Il volo di Pon Pon di Hervé Stevenin

Cos'è, davvero, la diversità? Non per forza qualcosa da cui fuggire, qualcosa da tenere alla larga, con diffidenza e paura, ma una condizione da cui partire per imparare a sfruttare meglio altre capacità, sviluppare soluzioni alternative e trovare risorse inaspettate...

Io dormo da solo di Irene Marzi

l fatidico momento è arrivato: oggi mi hanno detto che sono grande abbastanza per iniziare a dormire nel letto da solo. Che spiritosi! Da solo? Chi me lo fa fare? Dopotutto, il lettone di mamma e papà è molto più morbido del mio. È molto più caldo del mio. È molto più coccoloso e accogliente del mio. È molto più molto del mio...

Io non parto più di Carolina Germini e Ginevra Vacalebre

La cicogna Daisy vive in Olanda insieme a Sandy, sua mamma adottiva, tra biciclette, impermeabili gialli e mulini a vento. Un giorno per le cicogne arriva il momento di migrare verso l'Africa, ma Sandy è ormai vecchia e non se la sente di affrontare un simile viaggio. Cosa farà Daisy? E quali meraviglie potrebbe scoprire se alla fine decidesse di prendere il volo?

Jerry Todd e la mummia sussurrante di Leo Edwards

Non fatevi ingannare dalla copertina: questo libro è un piccolo gioiello del giallo per ragazzi (no, non intendo dire che qualcuno lo ruberà, state tranquilli...). Una grande avventura, all'insegna del divertimento e di mille peripezie, che ci porterà lontano, prima in Egitto e poi nell'America dei primi del Novecento. Se vi piacciono il gelato, i miagolii usati come segnali in codice e se amate indossare i pantaloni al contrario, questa è la storia che fa per voi. Ah, sì, devono piacervi anche i misteri e i detective, naturalmente...

La figlia delle fate di Merilù Lanziani

Conoscevo una ragazzina rapita dai folletti. Aveva i capelli rossi come un incendio e gli occhi verdi quanto il bosco in cui è scomparsa. Il suo nome? Non lo ricordo. Ma in paese dicevano che era stato un principe delle fate a portarsela via. Un principe che si era innamorato di lei…

La formichina dei denti di Rebecca Gelli

E se vi dicessi che ciascuno di noi ha una formica incaricata di occuparsi dei nostri denti da latte? Una formica, nominata dalla regina del formicaio in persona, che per anni e anni se ne sta lì, paziente, a sorvegliare quanti succhi di frutta zuccherati e bibite gassate ingolliamo, quante caramelle e lecca-lecca ci "scofaniamo"...