Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e analizzare il nostro traffico. Si prega di decidere se si è disposti ad accettare i cookie dal nostro sito Web.
Sostieni Spulcialibri: compra i libri di Merilù Lanziani

La magia delle feste

  • Voto:
  • (5/5)
  • Età consigliata: da 2 a 3 anni
  • Editore: DeA Planeta
  • Genere: Educativo | Interattivo

Nota

Questo libro è un piccolo cartonato, formato quadrotto, con illustrazioni che si trasformano in tessere di un puzzle: in totale ce ne sono quattro, una per pagina, e incastrandole tra loro si possono ottenere combinazioni sempre diverse.

Trama

Cosa succede a casa vostra nel periodo delle feste? Quali delizie gustate? Che musica ascoltate? E, soprattutto, chi c'è a farvi compagnia?

Illustratrice

Beatrice Tinarelli, classe 1978, è una frizzante illustratrice bolognese. Disegna e dipinge da quando ne ha ricordo, e all’attività di illustratrice affianca una grande passione per la musica (in effetti, ha in corso anche una brillante carriera come DJ). Collabora attivamente dal 2001 con prestigiosi editori italiani e stranieri e ha pubblicato numerosi albi illustrati.
Qui trovate il suo sito ufficiale per togliervi ogni curiosità.

Giudizio

La magia delle feste è un libro-gioco brevissimo, perfetto per i bambini di età compresa tra i due e i tre anni (con la giusta supervisione, può andare bene anche per bimbi ancor più piccoli, purché li si sorvegli costantemente per evitare che ingoino le tessere del puzzle). Le illustrazioni sono chiare ed essenziali, con colori accesi e linee semplici, che permettono ai giovanissimi lettori di riconoscere agevolmente le figure e gli oggetti rappresentati. Mentre leggete ad alta voce, potete invitare i vostri piccoli uditori a indicare sulla pagina un elemento in particolare ("Cosa c'è sulla tavola?" "Chi è quella persona?" "Come si chiama l'animaletto che c'è lì?" "Cosa cade fuori dalla finestra?" "Di che colore è la porta?"), così come domandare ai più grandicelli di provare a contare un certo numero di oggetti o di nominare le parole più difficili. 

Ciò che ho maggiormente apprezzato in questo libro è certamente la sua vocazione laica: si fa riferimento soltanto agli aspetti più intimi e familiari del periodo di festa, senza menzionare simboli religiosi di alcun tipo. Ed ecco allora che diventano protagonisti il cibo squisito che viene servito in tavola per l'occasione; il gesto premuroso di cucinare qualcosa di buono per chi amiamo; il piacere di stare riuniti a casa, al calduccio, mentre fuori infuria la bufera; la gioia di ascoltare un genere di musica ben preciso; la stagionalità di talune piante; l'emozione di poter trascorrere momenti lieti con la propria famiglia e gli amici (a due o quattro zampe che siano)...

Dal punto di vista della confezione, La magia delle feste fa egregiamente il suo lavoro, grazie alle pagine di cartone spesse e indistruttibili, dai bordi arrotondati, ideali per il target di piccoli e voraci fruitori cui si indirizza. Ottima l'idea di inserire delle tessere staccabili e componibili, così da trasformare l'esperienza in un duplice momento, di lettura e di gioco.

Consigliato!

Compra il libro!

Clicca sull'immagine qui sotto per acquistare il libro in sconto su Amazon! Se non vedi l'immagine, clicca qui!

Altri libri su...

Commenti

Scopri il podcast dedicato alla letteratura per ragazzi di Vannini Editrice!
Torna indietro