Spulcialibri ha un nuovo amico: Pon Pon!

Blog Single

Domenica 4 giugno ad Arvier (AO) si è tenuto "Pon Pon a teatro!", lo spettacolo, realizzato da Paola Corti e dai bambini del suo laboratorio di propedeutica teatrale, dedicato all'omonimo libro Il Volo di Pon Pon, presentato nel corso del pomeriggio da Manuela Monticone (coordinatrice del progetto), Hervé Stevenin (autore) e Silvia Vignono (illustratrice).
Un'occasione estremamente dolce, emozionante e divertente per parlare di diversità e di un'importante malattia: la distrofia di Duchenne.

All'evento eravamo presenti anche uno spulcialibri del blog e io, e devo ammettere che siamo rimasti entrambi incantati dalla bravura dei piccoli attori e dalla loro capacità d'immedesimarsi in una schiera di buffi, simpatici e goffi pinguini. Conoscendo già il volume e la sua storia, ho potuto apprezzare ancor di più il lavoro svolto da Paola Corti e dai suoi giovani allievi: il laboratorio è stato in grado di dar voce alla diversità, un tema non facile da affrontare, di esprimere le difficoltà che nascono dalla disabilità con sapiente delicatezza e tatto, abile divulgazione e, allo stesso tempo, una punta di divertimento. Credo di non sbagliarmi nell'affermare che la storia di Pon Pon (e tutte le sue implicazioni) è arrivata dritta al cuore di ciascuno dei presenti. Una folla numerosa e festante ha accolto i teatranti, lo staff di Parent Project e, soprattutto, Manuela, la mamma che ha avuto l'idea del libro.

Manuela è una donna straordinaria: la sua determinazione, la sua tenacia, il suo altruismo e il suo impegno sono stati ampiamente ricompensati da un solido riscontro mediatico e da un'ottima partecipazione di pubblico. Un'attenzione meritatissima da un progetto così sentito, così autentico, così speciale e significativo.

Invito tutti quanti a leggere il volume e ad acquistarlo: i proventi vanno per la ricerca scientifica e per il sostegno di Parent Project, perciò ogni donazione in tal senso è soltanto da incoraggiare.

Dopo la giornata odierna, sono abbastanza convinta che molto presto uno dei miei spulcialibri farà un viaggetto in Antartide. Speriamo che i pinguini abbiano dei biscotti gustosi da offrirgli!

Nella fotografia di copertina: Manuela Monticone (coordinatrice del progetto), Hervé Stevenin (autore) e Silvia Vignono (illustratrice).